Tag Archive

Uniti per vincere, non per governare

Published on 20 febbraio 2018 By Aventino Frau

Con la forza del senno di poi, tutti ora prevedono una ingovernabilità dopo le elezioni è una grave instabilità politica, anche gli stessi partiti che hanno voluto e determinato questa assurda legge elettorale. Essa è stata fatta per placare la fame di potere di tutti, dei micro partiti e di quelli intermedi che, solo uniti […]

Una crisi del sistema?

Published on 21 febbraio 2017 By Aventino Frau

La maggior causa del coinvolgimento di larga parte dell’opinione pubblica, amica e avversaria nell’assemblea del PD, è stata la diffusa la sensazione che si trattasse non solo di un problema interno al partito di governo, ma di tutto il Paese, che l’esito ne potesse minare la stabilità, la fiducia internazionale, la disponibilità europea, che in […]

Anno nuovo, problemi vecchi.

Published on 9 gennaio 2017 By Aventino Frau

Con l’anno nuovo e dopo troppi mesi di polemiche apparentemente referendarie ma anche personali e ,correntizie e partitiche, ci sarà ancora un breve periodo di attesa per la sentenza della Corte costituzionale e poi gli illusori tentativi di accordo per la legge elettorale. Di tanti argomenti pur importanti non si parlerà per parecchi anni, contrariamente […]

E adesso che fare?

Published on 10 dicembre 2016 By Aventino Frau

L’esito del referendum, nella sua assoluta chiarezza, ha dato due risultati: uno giuridico e legislativo di lungo respiro, l’altro più propriamente politico, più contingente, con più immediate conseguenze. Il primo ha dato ancora una volta, in modo decisivo, per un tempo lungo, forse definitivo, una risposta: la larga maggioranza degli italiani non vuole le riforme […]

Tra usato sicuro e rodaggio del nuovo

Published on 27 novembre 2012 By Aventino Frau

La sorpresa, se così si può dire, delle primarie del Partito Democratico non è certo il successo di Bersani, che era ampiamente prevedibile, ma la dimensione del risultato di Renzi, che ha saputo conquistare a pieno titolo, un’ampia legittimazione politica che troverà nel ballottaggio un’ulteriore conferma, indipendentemente dalla vittoria finale, sia alle primarie che poi […]